Compatibilità fra l’uomo Ariete e la donna Acquario

M. Neira | 13 Aprile 2021

uomo donna felici 12

Se l’uomo è del segno dell’Ariete e la donna è nata invece sotto il segno dell’Acquario esiste un’ottima compatibilità fra i due, i quali percepiscono entrambi che la relazione è ben in sintonia e che fluisce quasi in tutti i sensi, anche se a volte l’impeto dell’Ariete potrebbe scontrarsi con la logica e la razionalità dell’Acquario.

L’Ariete possiede una capacità di guida innata, però l’Acquario non desidera essere guidato e si mostra poco tollerante a riguardo. Questo potrebbe essere controproducente se i due non trovano un modo equilibrato di lavorare in squadra e dimostrarsi indipendenti, ma simili.

La donna Acquario è abbastanza vulnerabile a livello emotivo e, solitamente, ci sono dei momenti in cui ha bisogno di esprimere liberamente i propri sentimenti con quelle persone che considera di fiducia. In queste occasioni l’Ariete potrebbe ugualmente mostrare il proprio lato più vulnerabile, però l’esaltazione emotiva di entrambi potrebbe causare delle ferite se non viene gestita in maniera adeguata.

È molto probabile che i due sviluppino un legame sano sia a livello di amicizia che a livello amoroso, però è una relazione che richiede molta attenzione e prudenza, poiché i due componenti della relazione hanno dei limiti molto facili da oltrepassare.

Infine, il successo fondamentale di questa relazione si ottiene quando entrambi riescono ad esprimersi liberamente senza risultare opprimenti l’uno sull’altro: questa è l’abilità che determinerà il guadagnare o perdere sul terreno amoroso.

Compatibilità generale fra i due segni

L’Acquario è un segno caratterizzato dall’incostanza, però è molto intelligente e questo aspetto è molto affascinante per l’Ariete. Il primo è retto da Urano e Saturno, che lo rendono imprevedibile, mentre l’Ariete è retto da Marte, che lo rende un autentico guerriero.

Grazie ai loro reggenti, entrambi sono segni attivi e pieni di energia e vitalità, possiedono grande forza e resistenza fisica e dimostrano grande creatività e originalità nel risolvere diverse problematiche o nell’affrontare i conflitti.

Entrambi sono nemici della mediocrità e delle cose mal fatte o brutte esteticamente.  Queste caratteristiche li rendono degli eccellenti compagni di viaggi e di avventure.

La forza che condividono li rende indipendenti e questo è il motivo per cui si sentono attratti reciprocamente. La donna Acquario potrebbe cedere e mostrarsi passiva di fronte all’impeto dell’Ariete, però dimostrerà tutto il proprio disappunto se si trova in una relazione nella quale deve sopportare una posizione di dominio.

L’Ariete è un segno che si caratterizza anche per la sua competitività, che gli permette di fare molta strada a livello lavorativo o in una qualsiasi situazione dove può far valere la propria tenacia.

Da parte sua, il segno dell’Aria è spinto dal suo lato emotivo e intellettuale, motivo per cui spicca di più in dei contesti in cui può esercitare la propria compassione e mostrare la propria natura umanitaria.

Questo potrebbe essere molto positivo per la relazione fra i due perché limita le possibilità di conflitto, dato che le attività in cui si distinguono sono completamente diverse fra loro. Non esisteranno conflitti per dominare o diventare protagonisti in uno stesso contesto perché si muovono su sfere diverse.

La donna Acquario dà grande valore al tempo che passa in solitudine, mentre invece l’uomo Ariete, che è mosso principalmente dal proprio ego, ha bisogno solo di riconoscimento per i suoi lavori, per le sue conquiste e per il suo successo.

È molto facile capire un uomo Ariete, perché mostra i propri interessi sempre in maniera diretta e onesta. Dato il suo carattere impulsivo, i suoi pensieri e le sue emozioni sono solitamente molto trasparenti e si possono individuare nel modo in cui si comporta nella vita. L’Ariete fa ciò che gli passa per la mente, senza alcun segno di pentimento e generalmente possiede un ottimo istinto che gli fa pendere delle decisioni spesso adeguate.

La donna Acquario è molto più difficile da analizzare, perché, apparentemente, mantiene le proprie emozioni sotto controllo. In realtà, quello che fa è seppellirle e dimostrarsi schiva, fino a che la questione non si fa troppo forte per essere contenuta e il fastidio o la felicità diventano troppo evidenti.

Vi è un aspetto molto interessante riguardo alla compatibilità dei due segni, ovvero che i due condividono una paura terribile per la noia, cosa che li spinge a mostrare il proprio lato più avventuriero.

L’Acquario richiede delle conversazioni che siano molto stimolanti a livello intellettuale, per cui cercherà nell’Ariete un cavaliere inquisitore e colto, che sappia regalarle del tempo di qualità grazie a delle conversazioni amene.

Possono provare grandi soddisfazioni quando trovano delle attività comuni in cui possono sfidarsi alla pari e dare libero sfogo ai propri istinti avventurieri.

La compatibilità in amore e le relazioni d’amicizia

Per quanto possa sembrare strano, la donna Acquario può essere molto riflessiva e riservata nelle sue espressioni emotive, però, a sua volta, possiede una certa stravaganza che la rende disinvolta quando si trova in diverse situazioni di socialità, come riunioni di amici o festeggiamenti.

Adora aiutare la gente e mostrare il proprio lato umanitario dando il proprio contributo in qualsiasi cosa, perciò non è difficile vederla collaborare in cucina in un ritrovo fra amici.

Lei è affascinante e misteriosa, due qualità che vengono fuori solo quando lei decide di farle venire fuori: lei mostra al mondo solo ciò che vuole far vedere. Forse è per questo motivo che sono molto poche le persone che riescono a stabilire con lei un livello abbastanza profondo di intimità, pur essendo comunque un’ottima amica.

L’uomo Ariete, invece, è molto più facile da gestire, anche se non è raro che si dimostri meno introverso. In generale, preferisce circondarsi di amici e persone che riesce ad impressionare con le proprie abilità e con la propria destrezza: solo così riesce ad alimentare il proprio ego, che ha costantemente bisogno di nuove sfide.

Non si aspetta mai niente dalle persone e non ha esigenze particolari o richieste specifiche per stabilire un’amicizia vera con una persona: perché l’Ariete risponda dimostrando di essere sempre presente, l’altra persona deve semplicemente dimostrare di essere sincera.

A differenza dei segni di Acqua, l’Ariete accetta con facilità le diverse persone che sono nella sua cerchia di amici e non è per niente difficile conquistarsi il suo cuore, nonostante siano molto pochi coloro che riescono ad arrivare davvero al suo lato emotivo più profondo, che lui riserva solo alla propria partner e alla persona con cui raggiunge la massima intimità.

Una relazione intima fra questi due segni porta con sé diverse sfide. L’Ariete è un segno di Fuoco e, come tale, il suo modo di esprimersi è appassionato: tuttavia questa passione viene fuori solo di fronte a ciò che gli interessa ed è per questo che tutte le sue emozioni sono riservate esclusivamente alla persona che lui ama.

Poiché la donna Acquario è molto discreta nelle proprie emozioni, è facile che l’uomo Ariete la opprima con le proprie dimostrazioni d’affetto, cosa che potrebbe diventare abbastanza frustrante per lei, se lui non impara a capire la natura della sua partner.

L’uomo Ariete è di natura primitiva e sessuale, ed è proprio da questa energia sessuale che proviene l’impeto che dimostra in diversi aspetti della sua esistenza. Questo risulta molto affascinante per la donna del segno dell’Acqua, che possiede ugualmente degli impulsi sessuali molto forti e una mente molto fantasiosa.

Ci sono davvero pochissime probabilità che questi due segni si possano nascondere delle cose nella loro vita quotidiana poiché sono entrambi molto onesti: per questo una relazione fra loro ha delle ottime prospettive a lungo termine, sempre che imparino a mantenere un certo equilibrio nei loro comportamenti opposti.

La compatibilità nel lavoro o negli aspetti professionali

In ambito professionale, l’Acquario ha un grande vantaggio sull’Ariete, perché, a differenza di quest’ultimo, il lavoro in equipe gli riesce molto bene; l’Ariete preferisce invece i ruoli da leader o il lavoro individuale, invece che condividere delle situazioni di parità, soprattutto per il suo spirito competitivo. Tuttavia, è necessario mettere in chiaro che, nonostante non si senta a proprio agio in alcune situazioni di subordinazione, l’Ariete è capace di adattarsi ed è sempre aperto a nuove esperienze.

La competitività la dimostra anche in ambito lavorativo, in cui l’Ariete si impegna e cerca di spiccare con le proprie capacità, impedendo a qualsiasi altra persona di frapporsi lungo il suo cammino.

Nel caso dell’Acquario, lei non dimostra particolare desiderio di competizione nel suo sviluppo professionale e la sua ambizione è quasi inesistente. Lei preferisce invece un lavoro tranquillo, il cui spessore si misuri nell’impatto che questo ha a livello sociale, per cui la carriera che sceglie in genere ha molto a che fare con il proprio carattere umanitario, dimostrandosi sempre molto interessata nell’aiutare gli altri.

Una relazione lavorativa fra i due non si può considerare semplice, però può arrivare ad essere molto soddisfacente. Se sono veramente innamorati, lavorare insieme si può trasformare in un’esperienza emozionante. Lavorando in ambiti diversi, ciascuno può apportare delle idee al lavoro dell’altro e servire da appoggio e completamento.

Potrebbe interessarti anche